Il noleggio auto senza anticipo è una forma di noleggio sempre più sbandierata dalle società di noleggio intenzionate a richiamare a sé aziende e professionisti, facendo leva solo sull’apparente convenienza economica che tale soluzione comporterebbe. E sottolineiamo “comporterebbe” poiché a nostro giudizio le cose non stanno proprio così, come cercheremo di spiegarvi in questo articolo.

Nella formula originaria, il noleggio auto a lungo termine prevede il versamento di un numero variabile (da un minimo di 24 ad un massimo di 60) di rate mensili e, prima ancora, di un canone fisso di avvio. Tale canone viene calcolato sulla base di svariati fattori quali:

  • il valore di mercato dell’auto nuova con gli optional richiesti
  • il valore stimato di rivendita della macchina
  • i Km percorsi / annui previsti

Quello che però, nessuno evidenzia in modo chiaro e trasparente è la doppia utilità di tale canone, vale a dire:

  • ridurre l’importo delle 24-60 rate mensili.
  • agevolare l’approvazione della pratica.

Capire la crucialità di questo discorso, vuol dire riuscire poi a distinguere tra le società di noleggio esclusivamente interessate a chiudere il maggior numero di contratti e quelle impegnate ad un offrire un reale servizio di consulenza alle aziende. Vediamo perché.

 

Noleggio auto senza anticipo: convenienza apparente

Il noleggio auto senza anticipo consentirebbe di noleggiare un’auto a lungo termine senza dover anticipare nessuna somma, risultando la soluzione più indicata per le aziende che nell’immediato non hanno disponibilità di liquidi.

In realtà però, il canone fisso anticipato non viene tolto, nel senso di annullato del tutto ma viene di fatto caricato sulle rate mensili successive, aumentandone considerevolmente il valore. Ecco allora che per un risparmio iniziale, si rischia di azzardare una forma di pagamento rateizzato che

  • può risultare difficile da mantenere nel lungo termine
  • in caso di ritardato pagamento, può comportare l’addebito di costi aggiuntivi come gli interessi di mora.

 

Noleggio auto senza anticipo: verifiche di controllo e approvazione della pratica

Anche il noleggio auto a lungo termine, pur non essendo un finanziamento, richiede una valutazione della pratica durante la quale vengono indagate le stesse banche dati. La concessione di un noleggio a lungo termine è infatti subordinata ad una serie di requisiti ben delineati. Per questo vengono effettuate alcune verifiche sullo stato patrimoniale del cliente, le stesse che vengono di fatto eseguite per le richieste di mutuo o di prestito presso un istituto bancario / finanziario.

Ecco perché, accostarsi al noleggio auto senza anticipo nell’illusione di poter disporre di un BBMW i8 Coupé pur trovandosi in una situazione di instabilità economica, rischia di tramutarsi in un’inutile perdita di tempo, in quanto è molto probabile che la pratica venga ostacola per supposta insolvenza.